Filtrazione acqua

FR25

Progettiamo e realizziamo filtri rotativi autopulenti per la filtrazione in continuo di acque industriali al fine di separare i corpi solidi dall'acqua.
I corpi solidi e l’acqua possono cosi essere recuperati per essere utilizzati all’interno del ciclo produttivo o eventualmente smaltiti secondo le normative vigenti.

Queste macchine a titolo esemplificativo possono essere applicate ai seguenti settori:
- Industria tessile impianti di lavaggio e depuratori
- Industria conserviera
- Industria della carta e della
- cellulosa
- Industria farmaceutica
- Industria vinicola
- Industria per la lavorazione della birra
- Industria chimica
- Allevamenti zootecnici
- Scarichi civili e industriali
- Caseifici
- Industria conciaria
- Altri

 

L’acqua da filtrare, proveniente dalle macchine di processo, è convogliata all’interno del filtro rotante . Il filtro è realizzato in lamiera microforata in acciaio inox accuratamente finita superficialmente. All’interno è realizzata in rilievo un’elica che  impedisce il rapido avanzamento dell’acqua immessa ed al contempo porta lentamente il materiale filtrato e sgrondato verso l’estremità opposta, sino a farlo cadere nel contenitore predisposto per la raccolta e lo smaltimento. Il cilindro filtrante è tenuto in rotazione dal sistema di trasmissione. Il liquido filtrato è raccolto nell’apposita vasca  realizzata nella parte inferiore del filtro e aspirato dalla pompa che lo riporta nella vasca di processo. Una parte di liquido filtrato viene convogliato verso una apposita lancia di pulizia , posta sopra il cilindro filtrante,  che tramite opportuni ugelli riversa l’acqua sulla lamiera forata pulendola  garantendo sempre la massima efficienza di filtrazione.

Attualmente sono in produzione i modelli adatti a filtrare portate sino 25 mc/h - 50 mc/h e 100 mc/h.
Portate superiori su richiesta.